Comunicato rispetto alle critiche mosse all’organizzazione del panel torinese nel workshop

Negli ultimi giorni noi organizzatori del convegno siamo stati al centro di critiche alle quali ci sentiamo in dovere di rispondere.

Forse è utile partire dal fatto che nelle nostre pubblicazioni e lavori di ricerca abbiamo ripetutamente criticato la politica degli sgomberi senza alternative, l’idea che possa esistere una sorta di numero chiuso oltre il quale è possibile non rispettare i diritti e ancora l’idea che il rispetto dei diritti possa essere subordinato alla stipula di patti di legalità che spesso altro non sono che strumenti di penalizzazione di chi vive già in situazioni di disagio. Queste posizioni sono il prodotto di molti anni di lavoro e ricerca con le persone rom e sinti che vivono nei campi nomadi e negli insediamenti spontanei, in Italia e all’estero. Sappiamo bene che la nostra posizione è parziale e che si inserisce all’interno di un complesso dibattito di cui anche attivismo e terzo settore sono parte.

Con questo convegno abbiamo cercato di rispondere all’esigenza di colmare le distanze tra ricerca accademica e pubbliche amministrazioni, provando ad uscire dalla logica degli esperti di turno e costruendo invece una occasione di confronto critico e costruttivo.  

A nostro avviso dialogare non significa necessariamente condividere le stesse posizioni. Nello specifico della situazione di Torino le nostre ricerche mettono in evidenza una serie di criticità che intendiamo portare nel dibattito previsto nel programma con i rappresentanti cittadini e del progetto “La città possibile”. Nessun endorsement quindi da parte nostra alla pubblica amministrazione torinese ma il bisogno di colmare un vuoto  che esiste nelle politiche pubbliche e che molto spesso è stato affrontato con gli strumenti dell’emergenza.

Ricordiamo che la partecipazione al convegno è libera e sono previsti spazi per l’intervento del pubblico e dibattito con i relatori. 

Annunci

2 pensieri su “Comunicato rispetto alle critiche mosse all’organizzazione del panel torinese nel workshop

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...